Tutto passa, è vero. Ma rispetta i tuoi tempi.

Alice In Wonderland

Non ci conosciamo molto. So solo che stai male. Molto male.

E’ da un pò che voglio scriverti e forse ora è arrivato il momento giusto per farlo. Non sarà facile. Anzi non lo sarà per nulla, però credo fermamente che in un qualche modo, prima o poi, le mie parole ti saranno di aiuto quando e se le troverai.

So che stai male, che lui se ne è andato, senza preavvisi, senza segnali. Così, dalla sera alla mattina. So che ti sembra impossibile. So anche che avrai cercato di analizzare da ogni punto di vista gli ultimi istanti passati insieme, alla ricerca di un qualche segno di frattura. Sicuramente non l’avrai trovato. Impossibile. Avrai anche ripensato a tutte le volte negli ultimi tempi ti sei sentita dire Ti Amo. Lo so fa male.

So anche che in quel momento bruttissimo, ma che ricorderai tutta la vita, ti sarà sembrato di essere in un vicolo cieco, di quelli dove non c’è luce e dove non sembra esserci una soluzione per scappare. So per certo che quel momento è durato tanto. E forse sta ancora durando.

So che tutti ti avranno detto le solite frasi “Doveva andare così” – “Non ti meritava” – “L’ho sempre pensato che non fosse il tipo adatto a te” – “Esci. Svagati. Divertiti” – “Pensa che adesso è estate e puoi divertirti”. Potrei scrivere un libro e raccontarti tutto quello che mi è stato detto, scritto, sussurrato.

Io ti dirò qualcosa di diverso. Ti dirò quello che ho imparato in questi ultimi sei anni della mia vita. Ti dirò quello che non ho fatto e che avrei dovuto fare.

Non fuggire a tutti i costi dal dolore. Vivilo fino in fondo. Anzi toccane proprio il fondo. Io pensando di essere furba l’ho evitato.. ma poi lui mi ha rincorso e mi ha fatto pagare il prezzo. E’ il prezzo che ho pagato è stato brutto. E ancora più doloroso perché offuscato dal tempo che era passato, dal tempo che aveva reso i ricordi sbiaditi e non più irreali.

Appena il dolore sarà passato, ricomincia da te. Sicuramente era da un pò che non ci pensavi. Fallo. Riscopriti, riviviti. Inizia ad amarti di nuovo. Scoprirai che ci sono tante cose belle al mondo. Scoprirai che era da un pò che non le notavi più.

Potrei raccontarti altro, potrei annoiarti con aneddoti personali che probabilmente non hanno neppure senso.

Ma un’ultima cosa ti voglio dire: rispetta i tuoi tempi, non avere fretta di stare bene, non avere fretta di giudicare, non avere fretta di amare di nuovo, non avere fretta di dimenticare.

Ascolta il tuo cuore, ascolta il tuo corpo.

Ci vorrà un mese, un anno, forse di più. Ci vorrà il tempo necessario. Rispettalo.

Annunci

Un pensiero riguardo “Tutto passa, è vero. Ma rispetta i tuoi tempi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...