Grazie

Rosa Sono sempre stata dell’idea che non ringraziamo abbastanza, ma abbastanza ahimè ci lamentiamo, piangiamo, critichiamo, facciamo gli arroganti, le vittime….

Sono dell’idea che se dobbiamo ringraziare qualcuno non possiamo farlo solo intendere, ma dobbiamo farlo concretamente. Questa che sta finendo è stata una settimana strana: è partita male, con tanta rabbia, tristezza, rancore, paura…. Ma sta finendo bene… con più serenità.

Ecco perché ho deciso di ringraziare chi ha sopportato, ma soprattutto rispettato i miei silenzi, la mia testa bassa e il mio non voler parlare per tante sere a tavola, chi con un parola di conforto ha reso più piacevole il risveglio, chi si è preoccupato di me seppur lontano fisicamente durante la settimana, chi ha rinunciato ad un impegno per stare con me, chi mi ha semplicemente abbracciato e non ha aggiunto altro, chi ha ascoltato il mio fiume di parole, chi si è confrontato raccontando la propria esperienza….

Vorrei ringraziarvi uno per uno e invece che dire la solita frase “ma siete tanti e non lo faccio…” lo farò!

Quindi grazie ai miei genitori, mia cugina, gli amici di sempre Elena, Federica, Anna, Annalisa, Maria Giulia, Matteo; i colleghi più vicini – Francesca, Greta, Paolo, Francesca… Gli amici lontani ma vicinissimi grazie alla tecnologia, Aleksandra…

Grazie

“Se tardi a trovarmi, insisti. Se non ci sono in nessun posto, cerca in un altro, perchè io sono seduto da qualche parte, ad aspettare te.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...