Week-end a Milano day&night

Fino a qualche tempo fa non ho mai amato Milano… anzi.. ho sempre provato un sentimento di astio nei suoi confronti: troppo traffico, troppo individualismo, troppa fretta e troppo grigio. Con il passare tempo ho però capito che molte volte la verità è solo questione di punti di vista ma anche di un’insieme di fattori, come lo stato d’animo del momento e la voglia di scoprire quanto di buono c’è dietro a qualcosa apparentemente ostile.

Sabato sono partita alla volta di Milano ed eccomi qui con qualche consiglio e qualche dritta che cominciare a vedere la capitale della moda come una città più che interessante!

Il centro storico è bellissimo. Da non perdere:

  • Se arrivate in treno a Milano Centrale, prendete la linea gialla e fermatevi a Turati. Se sentite già un certo languorino, vi consiglio un gelato Bianco Latte.
  • Per raggiungere il Duomo, percorrete Via Alessandro Manzoni. Siete appassionati di libri? Qui troverete una libreria Feltrinelli aperta dalle 6.00 della mattina fino alle 21.00!
  • Lungo Via Manzoni, per gli appassionati d’arte c’è il bellissimo museo del Poldi Pezzoli. Più avanti sulla destra il magnifico teatro della Scala e sulla sinistra la statua di Leonardo.
  • Attraversando la Galleria Vittorio Emanuele (non fermatevi troppo qui… è un susseguirsi di negozi troppo belli..) arrivate a Piazza Duomo!
  • Il Duomo di Milano: penso che sia la chiesa più bella al mondo… più bella di Notre Dame e della Sagrada Familia… Entrateci: rimarrete stupiti dall’ampiezza e dall’altezza delle sue navate!
  • Palazzo Reale: sede delle più belle e note mostre in Italia. Al momento c’è la Mostra di Dalì! Se volete andare, prenotate in anticipo online… La fila è lunghissima.
  • Voglia di shopping? Via Vittorio Emanuele dal Duomo fino alla Chiesa di San Babila è un condensato delle principali catene di negozi internazionali – H&M, Zara, Sephora, Gap e tantissimi altri ancora!
  • Per chi ha voglia di Design, un giro in Via Durini non fa mai male!
  • Amanti dell’American Style?! Non perdetevi un giro nel nuovo store, unico in Italia, di Abercrombie&Fitch. Anche se non comprate nulla, vale la pena fare un giro per comprendere come tutto, dalla disposizione delle camicie, alla musica fino al profumo fa tutto parte di un piano strategico per vendere.
  • E a Cena?! Posti per aperitivi “sostenuti” ne è piena la città. Se siete curiosi di sperimentare, vi consiglio un posto tranquillo in zona Gioia (vicino a Stazione Centrale e vicino al gettonatissimo e Vippissimo Ristorante il Giannino) – Tu Hua – chinese and fusion food! Se pensate al classico ristorante cinese vi sbagliate. Elegante, silenzioso, luci soffuse e cibo veramente buono. Da non perdere le verdure saltate!
  • Per il dopocena: potete scappare verso i Navigli oppure verso la zona di Brera… Qui potrete fermarvi in uno dei suoi deliziosi bar per un caffè o una tisana. Vi consiglio Tastari, bar di soli prodotti biologici. Buonissimo il moccaccino al caffè d’orzo.
  • Souvenir: al bando il duomo di Milano in miniatura… fate un giro da Lush.. e sicuramente troverete qualche dolce e profumato regalo!

Questa è la mia Milano!!

Altri consigli??  🙂

Annunci

5 pensieri riguardo “Week-end a Milano day&night

  1. Ciao Giulia,

    a tal proposito volevo chiederti una cosa, se posso: visto che conosci bene Milano perché ci hai studiato, e visto che hai lavorato e lavori nella comunicazione (sia nel turismo che sul web), come mai non hai deciso di intraprendere una carriera nella comunicazione a Milano che ne è la capitale indiscussa? Certo in Romagna si vive bene, ma le opportunità che offre Milano non ci sono in nessun’altra città d’Italia. Poi se vuoi lavorare nella moda…

    Grazie e un caro saluto

  2. Ciao Carlo!
    Hai ragione… Milano è la capitale della moda e della comunicazione…. Ma nella vita bisogna anche scegliere… non si può aver tutto.
    In questo momento sono molto felice di quello che sto facendo.. del mio lavoro e della vita in generale.. del domani non c’è certezza.. anche se la Romagna ha quel qualcosa in più che nessun altro posto può darti. Se un giorno avrò dei figli, li vorrei far crescere qui. Ti ho convinto?!

    1. Sono d’accordissimo con te… fra Milano e la Romagna molto meglio la seconda… La Romagna è una terra meravigliosa (lo ha scritto anche Dante) e anche io vorrei vivere qui per il resto della mia vita … Però molto spesso scegli di vivere dove trovi il lavoro… In particolar modo in questo momento dove è difficile trovare lavoro in Italia… E a Milano ce n’è tanto di lavoro… Cmq se potessi scegliere ritornerei a vivere nella mia Sicilia… ci sei mai stata?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...